• Pubblicità
  • Rigenerazione urbana interventi attuali

    Rigenerazione urbana interventi attuali Sul territorio italiano il fenomeno della rigenerazione urbana nel corso negli ultimi 40 anni si è articolato in diversi cicli non ancora ultimi, ed infatti quello attuale sta puntando sulla riqualificazione dei quartieri residenziali costruiti nella seconda metà del ‘900, e si esplica attraverso una serie di interventi diretti sull’assetto dei quartieri […]
    Continua..
  • Unione di fatto tra due beni immobiliari

    Unione di fatto tra due beni immobiliari arSi parla di unione di fatto tra due beni immobiliari, in quanto appartamenti o locali affiancati, quando viene abbattuta la parete divisoria tra le due unità da cui dipende un accatastamento unico e l’unione di fatto ai fini fiscali. Per determinare l’avvenuta unione si deve seguire un iter […]
    Continua..
  • Graffatura cosa identifica nel catasto

    Graffatura cosa identifica nel catasto L’area di pertinenza di un’abitazione è soggetta a graffatura, nel senso che risulta graffata al fabbricato, per cui nel catasto è presente un unico mappale, il cui numero identifica non solo l’area di sedime della costruzione ma anche l’area scoperta. In pratica la graffatura consiste in una specie di “s” […]
    Continua..
  • Atti di aggiornamento delle banche dati catastale 2016

    Atti di aggiornamento delle banche dati catastale 2016 Nel corso di tutto il 2016 sono state introdotte delle nuove procedure di archiviazione, sfruttando la digitalizzazione, a partire dagli atti di aggiornamento delle banche dati catastale, utilizzando uno specifico software messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate è stato possibile compiere questo adeguamento che ha portato ad […]
    Continua..
  • Tipi di rilievi disponibili

    Tipi di rilievi disponibili Per convenzione vengono distinti diversi tipi di rilievi in base al contesto di riferimento in cui rientrano questi dati identificativi ed alle stesse modalità di misurazione adottate. Si parla di rilievo catastale quando i dati raccolti permettono di fissare i confini legali delle unità immobiliari, si ricorre a questa forma di […]
    Continua..
  • Conformità catastale di cosa si tratta

    Conformità catastale di cosa si tratta Esiste una sostanziale differenza tra la conformità catastale e quella urbanistca, anche se spesso questi  criteri di regolarità edilizia vengono spesso confusi tra di loro. Per quanto riguarda la nozione di conformità catastale si definisce con questo termine la corrispondenza tra lo stato di fatto dell’unità immobiliare ed i suoi dati […]
    Continua..
  • Sezione amministrativa cosa indica il dato catastale

    Sezione amministrativa cosa indica il dato catastale Nel catasto dei fabbricati è presente un dato identificativo specifico rappresentato dalla sezione amministrativa che indica nello specifico la suddivisione territoriale in un altro comune amministrativo. Questo dato è presente in quei contesti territoriali in cui il comune catastale viene sottoposto a suddivisione dal punto di vista amministrativo, si […]
    Continua..
  • Il governo torna a parlare di riforma del catasto

    Il governo torna a parlare di riforma del catasto Anche se ad oggi non rappresenta un’urgenza rispetto ad altre situazioni, il governo torna a parlare di riforma del catasto segnalando alcuni possibili scenari, mentre i temi più rilevanti del settore immobiliare continuano ad essere rappresentati dalla riduzione del carico fiscale con estensione dell’opzione cedolare secca […]
    Continua..
  • Quota di diritto di un immobile

    Quota di diritto di un immobile Sussistono dei precisi criteri da seguire per determinare la quota di diritto di un immobile nel caso di divisione del bene, la legge prevede diverse opzioni tra le quali individuare la soluzione più adatta. Tra i possibili criteri da prendere in considerazione vi è anche l’assegnazione dell’intero bene immobile […]
    Continua..
  • Aggiornamento rendite catastali immobili categorie D ed E

    Aggiornamento rendite catastali immobili categorie D ed E A partire dal 1° gennaio 2016 è stato pattuito l’aggiornamento rendite catastali immobili categorie D ed E in cui vengono classificati i beni a destinazione speciale e particolare attraverso la stima diretta senza considerare i macchinari “imbullonati” che così non risultano più assoggettati ad IMU. La rendita […]
    Continua..