• Pubblicità
  • Codice catastale quale significato ha

    Codice catastale quale significato ha Come dato identificativo ad uso catastale si utilizza il codice amministrativo catastale detto anche codice catastale assegnato ad ogni comune italiano come stringa di valori unica di tipo identificativo per esprimere in forma abbreviata le denominazioni dei Comuni italiani. L’utilità di questo codice si deve ad una sua finalità pratica visto […]
    Continua..
  • Zona censuaria classificazione

    Zona censuaria classificazione Per individuare un ambito territoriale dotato di continuità si impiega la nozione di zona censuaria che viene utilizzata convenzionalmente nell’ambito catastale per definire una porzione uniforme di territorio di tipo provinciale, questa sezione di territorio può essere rappresentata da un Comune, da un gruppo di Comuni o da una porzione di una singola amministrazione […]
    Continua..
  • Accatastamento dei beni immobili tipologie di superfici ed ambienti

    Accatastamento dei beni immobili tipologie di superfici ed ambienti Tra gli elementi che vengono presi in considerazione come dati essenziali per procedere con l’accatastamento dei beni immobili esistenti sul territorio italiano sono indispensabili le valutazioni relative alle varie tipologie di superfici (catastale, commerciale, abitabile). Per gestire in maniera vantaggiosa l’inventario dei beni immobiliari si adoperano […]
    Continua..
  • Aree fabbricabili definizione e caratteristiche

    Aree fabbricabili definizione e caratteristiche Per definire le caratteristiche delle aree fabbricabili bisogna far riferimento al Decreto Legge n° 223/2006 convertito nella Legge n° 248/2006, art. 36, comma 2, dove si stabilisce che “un’area è da considerare fabbricabile se utilizzabile a scopo edificatorio in base allo strumento urbanistico generale adottato dal comune, indipendentemente dall’approvazione della […]
    Continua..
  • Catasto tavolare come funziona

    Catasto tavolare come funziona Nella gestione del territorio accanto al catasto ordinario, si impiega in molti comuni italiani un’altra tipologia di catasto definito tavolare, la cui origine risale all’impero austro-ungarico per cui è stato applicato nei territori italiani assoggettati alla dominazione austriaca. Questo sistema di gestione del territorio ha un’impostazione di tipo germanico, visto che si […]
    Continua..
  • Disciplina urbanistica moderna

    Disciplina urbanistica moderna La pianificazione dello spazio è una convenzione capace di identificare e gestire le attività sul territorio per questo sono state introdotte delle nuove metodiche nella disciplina urbanistica moderna con lo scopo di rendere più funzionale la progettazione del territorio e della città, un obiettivo perseguito anche attraverso un approccio multidisciplinare che può contare sull’apporto […]
    Continua..
  • Quotazioni immobiliari OMI: determinazione del valore di un bene

    Quotazioni immobiliari OMI: determinazione del valore di un bene Per la determinazione del valore di un bene immobiliare nel contesto degli ambiti territoriali (zone OMI) si possono adoperare le quotazioni immobiliari OMI che vengono regolarmente pubblicate con cadenza semestrale. Nello specifico si tratta di criteri che permettono di riconoscere per ogni ambito territoriale omogeneo e per […]
    Continua..
  • Spazi verdi urbani: alcune norme in vigore

    Spazi verdi urbani: alcune norme in vigore Con l’approvazione della recente legge a tutela degli spazi verdi urbani, denominata “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 1° febbraio con il numero 10/2013, sono state garantiti diversi interventi per promuovere l’inserimento e la condivisione di spazi verdi all’interno dell’assetto urbanistico. Tra […]
    Continua..