• Pubblicità
  • Utilizzo dei sensori GNSS in ambito catastale

    Pubblicità Utilizzo dei sensori GNSS in ambito catastale I sensori GNSS sono una componente integrante della strumentazione usata comunemente dai tecnici che si occupano della procedura di aggiornamento dei dati in ambito catastale, così la terza dimensione viene messa a disposizione da questo tipo di strumentazione. La sigla GNSS è l’acronimo di Global Navigation Satellite […]
    Continua..
  • Catasto delle strade italiano

    Catasto delle strade italiano Per avere un quadro più preciso delle strade presenti nel territorio nazionale è stato istituito il catasto delle strade italiano (catasto strade o catasto stradale), attraverso l’approvazione del comma 6 dell’Art.13 del nuovo Codice della Strada (D.Lgs. n. 285, 30 aprile 1992). Il decreto ministeriale è stato emanato nel 2001 (Decreto […]
    Continua..
  • Laboratori artigianali: categoria C3

    Laboratori artigianali: categoria C3 Diversi tipi di costruzioni definiti come laboratori artigianali vengono classificati nella categoria catastale C3, specifica per identificare laboratori per arti e mestieri, corrispondente alla “T2” del nuovo Quadro Generale. Si tratta specificatamente di locali nei quali gli artigiani provvedono alla lavorazione e trasformazione di semilavorati in prodotti vendibili, queste unità immobiliari […]
    Continua..
  • Area urbana categoria catastale F1

    Area urbana categoria catastale F1 L’area urbana deve essere dichiarata all’interno della categoria catastale F1 e va ad indicare il risultato di eventuali lavori di demolizioni totali o parziali di unità immobiliari, rientra in questa classificazione anche l’area derivata da distacco da “corti comuni”, da “aree costituenti beni comuni non censibili” o da “pertinenze scoperte […]
    Continua..
  • A cosa serve la zona censuaria

    A cosa serve la zona censuaria Mediante la definizione della zona censuaria si va ad identificare una porzione di territorio che presenta delle affini caratteristiche di natura non solo ambientale, visto che vengono presi in considerazioni anche i fattori e sociali e quelli economici. In pratica questo dato di natura catastale permette di determinare la […]
    Continua..
  • Nuove classificazioni immobiliari

    Nuove classificazioni immobiliari L’imminente riforma del Catasto prevede delle nuove classificazioni immobiliari: attraverso delle modifiche verrà data maggiore importanza alla destinazione d’uso del bene immobiliare. Da quanto preannunciato dalla riforma si dovrà fare una distinzione tra una sezione ordinaria ed una speciale tenendo conto di alcuni dati distintivi quali: le destinazioni d’uso dell’immobile, le condizioni […]
    Continua..
  • Determinare il calcolo della superficie catastale

    Determinare il calcolo della superficie catastale Per quanto riguarda le abitazioni per determinare il calcolo della superficie catastale è necessario fare la somma delle diverse superfici di un immobile. Nello specifico nel catasto fabbricati per ricavare questa voce si fa riferimento alla somma delle varie tipologie di superficie che compongono un’unità immobiliare urbana, a partire […]
    Continua..
  • Riforma del catasto: valore patrimoniale

    Riforma del catasto: valore patrimoniale Tra le vecchie questioni che il Governo dovrà affrontare vi è anche l’attuazione della riforma del catasto, annunciata sul finire della scorsa legislatura che ha dovuto affrontare una condizione di stallo dovuta al mancato proseguo nella scelta delle soluzioni da intraprendere. Da quanto previsto dalla nuova riforma si evidenzia una […]
    Continua..
  • Vani catastali come vengono definiti

    Vani catastali come vengono definiti In ambito catastale, con lo scopo di determinare la rendita delle unità immobiliari per assolvere ad un fine fiscale connesso con l’applicazione delle imposte fondiarie, è importante prendere in considerazione i vani catastali. Nella definizione convenzionale si intende per vano comune, un ambiente che fa parte di un bene immobiliare, […]
    Continua..
  • Beni immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

    Beni immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata Il sistema di gestione dei beni e la strutturazione dell’Agenzia nazionale per la destinazione dei beni immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata risponde direttamente a quanto prescritto dal Codice antimafia. Il procedimento di destinazione dei beni confiscati chiama in causa dapprima il tribunale che ha adottato […]
    Continua..