Cartografia catastale servizio WMS

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Cartografia catastale servizio WMS

L’Agenzia delle Entrata ha reso disponibile un servizio WMS per la consultazione della cartografia catastale, si tratta di un servizio che segue la direttiva europea INSPIRE (INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe), con lo scopo di rendere disponibili le informazioni relative al territorio nazionale. In questo modo è possibile visualizzare i dati catastali cartografici italiani in QGIS con copertura di tutto il territorio nazionale ad eccezione delle province di Trento e Bolzano che invece impiegano convenzionalmente al posto del catasto fabbricati e terreni il catasto tavolare. In base a la direttiva europea INSPIRE i dati spaziali sono soggetti ad una classificazione in categorie tematiche tra cui figurano gli stessi dati cartografici del catasto, attraverso la modalità Web GIS si ha la possibilità di consultare i dati resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate organizzandoli con altri dati cartografici. Nello specifico la consultazione è resa funzionale grazie all’impiego dello standard Web Map Service (WMS) 1.3.0 all’interno di un software GIS (Geographic Information System) o di specifiche applicazioni in possesso del singolo utente. Altre informazioni si trovano su: https://www.3dgis.it/it/cartografia-catastale-qgis/.

Pubblicità

Alcune precisazioni sul sistema di consultazione dei dati cartografici

servizio WMS

servizio WMS

Si ha la facoltà di poter accedere ad una consultazione libera della cartografia catastale con servizio WMS che porta alla navigazione di molti contenuti delle mappe catastali disponendo di una visualizzazione che può essere adattata con altri dati territoriali. Le informazioni che possono essere reperite sono uniformate con la banca dati cartografica del catasto, e sono soggette ad aggiornamento automatico tramite gli atti tecnici allestiti dai professionisti. Ci sono delle precisazioni da fare visto che ci sono delle limitazioni: non possono essere visionate le mappe sottoposte a vincoli di riservatezza come anche quelle soggette ad interventi di manutenzione, inoltre il servizio WMS prevede un limite massimo di richieste contemporanee di consultazione, raggiunto il quale la richiesta della cartografia catastale deve essere riprodotta.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *