Identificativi catastali essenziali quali sono

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Identificativi catastali essenziali quali sono

Gli identificativi catastali dei beni immobili vengono essenzialmente distinti in identificativi catastali essenziali ed in quelli non sempre presenti, nel caso in cui non si conoscono gli identificativi, basta richiedere a nome del proprietario del bene immobiliare la visura catastale per soggetto, in questo modo è possibile ricavare gli identificativi catastali dei beni immobili ad esso attribuiti. Nello specifico gli identificativi catastali essenziali sono rappresentati da: Comune, foglio e particella; invece fanno parte della categoria degli identificativi catastali non sempre presenti quei dati restanti sezione amministrativa, sezione censuaria, sezione urbana, particella denominatore e subalterno, in base alle stesse caratteristiche delle unità immobiliari urbane o terreni (che possono esserce presenti oppure no). Riassumendo quindi gli identificativi catastali in genere rappresentano le coordinate principali che permettono di individuare in modo inequivocabile nel registro del catasto: un bene immobile, un fabbricato, un terreno. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di: http://www.visureitalia.com/smartfocus/come-si-leggono-visure-catastali/.

Pubblicità

Quando serve la rendita catastale

identificativi catastali essenziali

identificativi catastali essenziali

Tra le diverse informazioni presenti nelle visure catastali, il principale dato contenuto al suo interno è rappresentato dalla rendita catastale, che in questo modo conferisce un valore economico agli immobili, di fatto la rendita catastale è un dato indispensabile per determinare il calcolo di alcune imposte che riguardano i beni immobiliari ad uso abitativo, come IMU, TASI e TARI. Le visure catastali devono essere presentate anche in altri casi quali: in fase di stipulazione di un atto di acquisto o vendita di un immobile; quando si deve presentare la relativa documentazione alla banca per accedere ad un mutuo; per provvedere ad allacciare le varie utenze domestiche; quando si vogliono conoscere gli immobili intestati ad una persona oppure ad una impresa presenti sul territorio nazionale. Il catasto elabora il valore della rendita catastale che viene espressa in euro tenendo conto dei dati contenuti nelle visure catastali e dei parametri con i quali si censiscono i mobili presenti sul territorio nazionale.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *