• Pubblicità
  • Sistema catastale tavolare come funziona

    Pubblicità Sistema catastale tavolare come funziona In alcune province italiane (Vicenza, Udine, Brescia, Belluno) si utilizza per convenzione il sistema catastale tavolare, che rappresenta un tipo di ordinamento catastale entrato in uso sul territorio facente parte dell’impero austro-ungarico e che attualmente è in vigore in Italia nei territori annessi dopo la prima guerra mondiale. Il […]
    Continua..
  • Ricostruzione classificazione catastale

    Ricostruzione classificazione catastale L’attuazione della riforma del Catasto dovrebbe portare ad una ricostruzione della stessa classificazione catastale in base alla quale dovrebbero essere introdotti dei nuovi codici identificativi per i diversi fabbricati censiti a livello nazionale. Tra le nuove categorie catastali che dovrebbero essere introdotte figurano le seguenti: categoria catastale O/1, relativa alle abitazioni residenziali […]
    Continua..
  • Approfondimenti

    Aggiornamento valori catastali conseguenze a livello fiscale

    Aggiornamento valori catastali conseguenze a livello fiscale Se la riforma del Catasto 2017 sarà approvata si dovranno attuare alcuni cambiamenti tra i quali figura un aggiornamento valori catastali a cui si andranno ad associare delle conseguenze a livello fiscale, quindi alcuni cittadini si ritroveranno nella condizione di dover pagare delle tasse più alte, mentre altri […]
    Continua..
  • Categorie catastali F3 e F4 provvisorie

    Categorie catastali F3 e F4 provvisorie I fabbricati in corso di costruzione e definizione che rientrano nella classificazione delle categorie catastali F3 e F4 sono necessariamente provvisorie, almeno per un breve lasso di tempo, ossia per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi. Il carattere provvisorio di questi immobili è stato ribadito dalle disposizioni […]
    Continua..
  • Valore catastale della casa

    Valore catastale della casa Per legge dal 2006 in caso di trasferimenti di immobili abitativi e relative pertinenze si deve utilizzare come criterio di valutazione il valore catastale della casa che contribuisce a determinare la base imponibile su cui calcolare le imposte. Attraverso la richiesta della visura catastale di un bene immobiliare regolarmente accatastato si […]
    Continua..
  • Patrimonio immobiliare industriale

    Patrimonio immobiliare industriale Sul territorio italiano sono presenti diverse tipologie di fabbricati con destinazione funzionale industriale, ossia in grado di rispondere alle esigenze produttive e commerciale di attività di tipo industriale che compongono così il patrimonio immobiliare industriale. Rientrano in questa tipologia di beni immobiliari, i fabbricati che fungono da supporto alla stessa produzione, ma […]
    Continua..
  • Rigenerazione urbana interventi attuali

    Rigenerazione urbana interventi attuali Sul territorio italiano il fenomeno della rigenerazione urbana nel corso negli ultimi 40 anni si è articolato in diversi cicli non ancora ultimi, ed infatti quello attuale sta puntando sulla riqualificazione dei quartieri residenziali costruiti nella seconda metà del ‘900, e si esplica attraverso una serie di interventi diretti sull’assetto dei quartieri […]
    Continua..
  • Unione di fatto tra due beni immobiliari

    Unione di fatto tra due beni immobiliari Si parla di unione di fatto tra due beni immobiliari, in quanto appartamenti o locali affiancati, quando viene abbattuta la parete divisoria tra le due unità da cui dipende un accatastamento unico e l’unione di fatto ai fini fiscali. Per determinare l’avvenuta unione si deve seguire un iter […]
    Continua..
  • Graffatura cosa identifica nel catasto

    Graffatura cosa identifica nel catasto L’area di pertinenza di un’abitazione è soggetta a graffatura, nel senso che risulta graffata al fabbricato, per cui nel catasto è presente un unico mappale, il cui numero identifica non solo l’area di sedime della costruzione ma anche l’area scoperta. In pratica la graffatura consiste in una specie di “s” […]
    Continua..